Top

Non buttiamo il sapone avanzato

Come riciclare gli avanzi di saponette e risparmiare

Nel nostro Bed and Breakfast a Treviglio siamo attenti all’ambiente, il B&B Treviglio aderisce al “Make Green Choice” che consiste in una attenzione particolare all’ambiente.

Chiediamo ai nostri clienti di aiutarci in questo piccolo gesto, cioè quello di non buttare a lavare i teli bagno al primo utilizzo, non sono obbligati naturalmente, ma aiuta a contribuire in modo attivo al risparmio di acqua potabile e all’utilizzo di detersivi.

Cosa facciamo noi

Una delle situazioni che si crea quasi con ogni ospite è l’utilizzo di saponette, spesso usate una sola volta e lasciate sul porta sapone.

Naturalmente non possiamo riutilizzarlo per i clienti futuri, ma è anche uno spreco buttarlo.

Ricicliamo le saponette

Il sapone avanzato lo trasformiamo in detergente per i vetri o sapone liquido da tenere in cucina.

È un piccolo gesto, ma ci permette di non buttare sapone che non ha finito il suo lavoro.

Come riciclare il sapone:

Detergente per i vetri

Sciogliamo 100g di avanzi di sapone in 1lt di acqua bollente, aggiungere un cucchiaio di succo di limone, far raffreddare e poi trasferire nei contenitori spray. Possiamo usarlo per pulire qualsiasi superfice, vetri, piastrelle o pavimenti.

Sapone liquido

Il procedimento è identico al detergente per i vetri, la differenza è nella quantità di acqua, 100g di avanzi di sapone in 500ml di acqua. Ed ecco fatto un sapone liquido multiuso da tenere in bagno o in cucina. Puoi aggiungere alcune gocce di olio essenziale della profumazione che desideri per avere un sapone profumato.

Altri modi per riciclare il sapone avanzato

  • Rifare le saponette: Sciogliere il sapone a bagnomaria, una volta sciolto versarlo in stampi della forma che volete, è divertente usare stampi per dolci in silicone per far divertire i vostri bambini
  • Profumatori per cassetti: Sciogliere a bagnomaria il sapone avanzato, aggiungere olio essenziale della fragranza preferita, trasferire in stampi e poi infilarli in sacchettini da mettere nei cassetti.
  • Anti Tarme: Stesso procedimento del punto precedente, ma aggiungere olio essenziale di lavanda.

Piccoli gesti per aiutare l’ambiente e il portafoglio.

 

Questo sito contiene cookie tecnici per poter effettuare prenotazioni e altri amenicoli, contiene cookie di terze parti per analisi statistiche anonime. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close